martedì 4 settembre 2012

Animals b-sides

Che si può fare nella propria città durante l'estate? Si può fare il turista! Basta un cappello, scarpe da ginnastica, zainetto e ci si mimetizza alla perfezione.
Poi si va in centro a passeggiare ed a guardare la propria città con occhi diversi e con il naso all'insù, cosa che mai accade nei soliti tragitti quotidiani, e si scoprono tantissime cose.
Tipo il nuovo Bioparco di Roma. Da piccoli era una classica meta domenicale di una tristezza infame. Gabbie piccole, animali alienati e stressati dalla solitudine, strutture vecchie e poco adatte alle esigenze animali, il tutto condito da senso di abbandono e dimenticanza. Ecco, di tutto questo più nulla!
Ora la struttura è ridimensionata, qualitativamente migliorata, con percorsi didattici e soprattutto la qualità di vita animale è radicalmente cambiata. Non più in gabbie singole ma in aree miste dove vari animali (compatibili) convivono in una parvenza di ecosistema, progetti di riproduzione e reintroduzione di specie animali nei loro ambienti naturali, visite notturne, contestualizzazione botanica. Notevole il rettilario, al cui interno è stato ricreato un ambiente tropicale con tanto di nebulizzatori d'acqua che permettono una rigogliosa crescita vegetale a tutto vantaggio degli anfibi e rettili presenti.
Insomma tutto bello, ma sarà stato il caldo, sarà stata l'ora in cui siamo andati, sarà stata una particolare forma di protesta ma di molti animali solo... il lato B!
Tipo: "Ehi! Umani! Senza piume, pelliccia o squame siete proprio brutti! Tutti rosa, sudati e mollicci siete così brutti che non vogliamo neanche guardarvi! Bleah!"

Lato B di Zebra di Grevy, di Lemure Catta, di Giraffa Camelopardalis, di Zebra comune

Lato B di Elefante asiatico, di Ibis scarlatto, di Suricato, di Marabù africano

Mi sono rifatta gli occhi al rettilario. Gechi! Gechi! Gechi!

13 commenti:

  1. Ohhh che bello, anche io adoro i parchi degli animali**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be' se non piacciono a te, siamo fritti! ;)

      Elimina
  2. ... e io che credevo di aver scoperto il tuo lato feticista :DD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso essere feticista al massimo con le scarpe (basse) e le borse. Il minimo sindacale femminile! :D

      Elimina
    2. mmmm... mi hai messo in crisi!!! appena ho visto il nuovo look ho pensato... "noo l'altro era migliore" ma ora che ci sto facendo l'occhio non mi dispiace per nulla!!!

      Elimina
  3. Ehehehhe che belli questi lati B!
    maaaaaa il blog!! è cambiato!??!?!??! a me piace la versione acquarellooooooo!!!!! :((((((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii! E' cambiato!!! L'acquerello era tanto carino ma ho rifatto i bigliettini e non si leggevano, ho rifatto le ThankYou card e venivano male, gli adesivi peggio che andar di notte...
      Ciao acquerello benvenuto Pantone 376C!
      ;)

      Elimina
  4. Fantastico il reportage.
    Io ci son stata in un rovente pomeriggio di fine luglio ed ho adorato, come te, il rettilario. Per il resto mi ha messo comunque una grandissima angoscia, soprattutto gli oranghi devo dire. Ma, del resto, se non frequentavo uno zoo (ok, ok, questo è un "bioparco", ma tant'è...) da almeno 20 anni ci sarà pur stato un motivo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be' è sempre uno zoo, cambia il nome ma insomma...
      Comunque adesso è un paradiso, io lo ricordo negli anni '70 (un lager), negli anni '90 (abbandono e decadenza), anni '00 (moria di animali).
      Gli oranghi fanno parte della vecchissima gestione degli anni '80 e ti assicuro che rispetto a prima, adesso stanno in un Relais & Châteaux!!!

      Elimina
  5. Nooo ma che belle queste fotografie!
    Il lato B dell'elefante è in assoluto il mio preferito!
    PS A me questo nuovo look del blog piace davvero un sacco.
    Semplice, lineare e verde. Io adoro il verde.
    A presto, ciao ciao.
    Debora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio preferito è quello del lemure! Ha una coda fantastica!!!!
      PS Anche io lo adoro. Il verde! Grazie!
      Baci

      Elimina
  6. Ahaha, che gentili sono stati questi animaletti! bisogna dire, però, che sono tutti lati B piuttosto eleganti ^_^ Simpaticiii!
    maaah dov'è andato a finire tutto il colore del blog?!O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carini vero? La giraffa sembrava anche decapitata... stava rubando le foglie fuori dal recinto! E' proprio vero che l'erba del vicino... ;)
      Il colore è... finito! Surprise!

      Elimina