venerdì 6 febbraio 2015

Valentine's Day { DIY paper wreath }

Riciclo creativo per San Valentino! E non è una questione di pigrizia, ma di vero ammmore. Mio per questa ghirlanda di carta. Giuro!
Realizzata lo scorso anno per lo speciale MiSposo! di Casa da Sogno, mi è rimasta nel cuore e ancora adesso fa bella mostra di sé in giro per casa. In questo periodo è sulla porta d'ingresso, poi tornerà ad abbellire lo studio con tutte le sue foglioline di carta.
Per chi non avesse acquistato il numero di MiSposo! dello scorso anno, ripropongo oggi il tutorial completo in versione SanValentino... quindi pre-wedding!



{ DIY Valentine Paper Wreath }

Tempo: 3 ore
Costo: tra i 5 ed gli 8 euro
Difficoltà: media

Materiali
• 3 cartoncini leggeri (150/160 grammi) di 3 verdi diversi - io ho usato i Murano Cotton Paper della Daler Rowney e precisamente i colori 015 Apple | 018 Jade | 017 Holly
• 1 cartoncino rosso
• carta crespa beige o marrone chiaro
• cartone spesso da imballaggio (30x30cm)
• cutter
• forbici a punta curva
• colla a caldo
• nastrino di raso



01 _ Sul cartone da imballaggio, disegnate due cerchi concentrici di cui il più grande di circa 25cm di diametro ed il più piccolo di circa 22cm, disegnando il più piccolo lievemente spostato verso l’alto, in modo da avere il bordo superiore più sottile e quello inferiore più spesso. Tagliate con il cutter, facendo attenzione a non piegare il cartone, prima l’esterno e poi l’interno della sagoma di cartone. Se non avete un compasso vanno benissimo due piatti di dimensioni diverse, l'importante è che tracciate prima il cerchio esterno e poi quello interno, in modo da poter posizionare bene quello interno.


02 _ Fate un nodo al nastrino in raso in modo da creare un’asola e con la colla a caldo, fissatelo nella parte superiore della struttura, assicurandovi di lasciare abbastanza lunghezza verso il centro. Tagliate la carta crespa in pezzetti di circa 8cm x 4cm e, sempre con la colla a caldo, ricoprite la struttura di cartone con la carta crespa. Non è necessario un lavoro preciso, almeno su di una faccia della "ciambella", ma fate attenzione a ricoprire completamente il cartone.
 



03 _ Dai cartoncini verdi tagliate tre “taglie” di foglioline, da quello più chiaro le più piccole di circa 2cm di lughezza, da quello intermedio le medie (2,5cm) e le più grandi (3cm) dal verde scuro. Tagliatene anche qualcuna intermedia dai diversi cartoncini, serviranno a creare l’effetto di passaggio dal colore chiaro allo scuro. Per coprire una base di queste dimensioni servono circa 150 - 160 foglie. Volendo si possono tagliare foglie di maggiori dimensioni per velocizzare il lavoro.



04 _ Piegate a metà tutte le foglioline. Basterà piegare solo un’estremità e lasciare l’altra piatta in modo da agevolare l’incollaggio. La piega serve a dare un certo dinamismo e tridimensionalità alla ghirlanda che altrimenti risulterebbe troppo piatta.


05 _ Partendo dall’alto, iniziate ad incollare - con la colla a caldo - le foglioline più piccole e chiare, sovrapponendole leggermente in modo da mascherare completamente la base. Fate attenzione a seguire bene l’andamento curvo della base, ruotando le foglie man mano che scendete verso il centro e alternate le foglie per colore e dimensione in modo tale da avere un effetto omogeneo di sfumatura ed ingrandimento delle foglie verso la parte bassa della ghirlanda. Applicate la colla sull’estremità della foglia non piegata, in modo che aderisca bene alla struttura.
 



06 _ Terminata la prima metà, incollate specularmente le rimanenti foglie sulla parte opposta e, una volta chiuso il lavoro al centro in basso, potete aggiungere qualche fogliolina piccola e chiara nella parte bassa per movimentare un po’ la ghirlanda e renderla più fresca. Fate particolare attenzione, in questa zona, a non esagerare con le foglie per evitare un effetto caos. Basterà una foglia piccola a dissimulare il punto d’unione tra le due metà.



07 _ Dal cartoncino rosso, tagliate un cuore di circa 12cm x 12 cm e dopo aver girato la ghirlanda sul retro, incollatelo alla lunghezza del nastro di raso che avevamo lasciato al centro. Fate attenzione ad incollarlo al centro e per tutta la lunghezza del cuore, in questo modo non sarà sbilanciato in avanti. Le più creative potranno realizzare delle calligrafie per decorare il cuore!


08 _ Pulite bene da tutti i filamenti di colla e la Valentine Wreath è pronta! Grazie all’asola in raso potrà essere appesa sia così semplicemente, sia - usando un nastro di maggiori dimensioni -  in modo più decorativo e ricco.  




8 commenti: