giovedì 24 maggio 2012

Come - non - promesso

Avevo promesso la London necklace? Ecco, invece no. Non solo non ho cercato l'indirizzo dove inviarla, non solo non l'ho smontata e rimontata come si deve, non solo non l'ho fotografata, ecco niente di tutto ciò, l'ho proprio rimossa punto.
Mi distraggo, mi faccio prendere da altro, sono intelllligggente ma non mi applico (il mantra di tutti i miei professori... ma non sarà stato che erano loro incapaci e noi ci annoiavamo come meduse su di una spiaggia??), bòn ecco l'ho rifatto: divago.
Dicevamo, la London Necklace sarà pubblicata prossimamente, ora come ora sono ricaduta nella dipendenza da acquerello, complice: A) il fatto che erano ancora in giro dopo aver rifatto la grafica del blog B) un vecchio amico ritrovato mi ha chiesto un acquerello per la nuova casa. Bisogna riprendere la mano. Assolutamente.
Quindi ho unito l'utile al dilettevole e i nuovi carta gioielli nascono così:


E già... l'ispirazione è molto Rinascimento, con qualche strizzatina d'occhio al Nord Europa causa linearità di forme. Unico vezzo le perlone XXL. Versione work in progress pre-doratura, per vedere se e come giocavano tra di loro gli elementi. Mi sembra buono no?


L'elemento tondo con il "fiore" lo declinerò anche come pendente di una catena dorata, adesso devo solo impazzire per incidere correttamente tutti i pezzi. Tagliare perfettamente circolare è quasi impossibile, fare forme complesse è duro delirio!
Sempre che non mi distragga prima!


26 commenti:

  1. l'irresistibile richiamo della tavolozza....
    :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh tesoro, tu si che mi capisci!!! Sai che sono sempre loro? A parte qualcuno comprato a Londra.
      Santi Windsor&Newton, protettori delle illustratrici impenitenti! ;***

      Elimina
  2. Come vorrei avere il dono del pennello!! Sarebbe carino che poi, nel confezionarli, mettessi assieme anche il loro acquerello...a me piacerebbe un mondo averlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte lo faccio (di allegare la copia del bozzetto) però solo copie! La mia psicosi da bibliotecaria m'impone di catalogare e conservare ogni singolo pezzetto... Ognuno c'ha le sue!
      :***

      Elimina
  3. E io che mi metto lì e monto orecchini e gufi, custodie per aggeggi elettronici e borse come un bambino gioca coi lego, girando e rigirando, senza programmare niente... mi fai invidia.
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu mi fai invidia! Senza uno straccio di progetto o faccio delle fetenzie senza pari oppure rimango lì tonta senza riuscire a metter insieme una perlina con una monachella.
      fidati!
      :****

      Elimina
  4. WoW che meraviglia!^_^ A te riesce benissimo proprio tutto eh?!:D gli acquerelli sono fantastici e sappi che ti invidio anche questa dote!
    ...però della London necklace non ce ne dimentichiamo mica! eheh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è ben poco da invidiare! Con la giusta dose di testardaggine anche i sassi imparano a fare gli acquerelli.
      la London è quasi pronta... e' che sono una zappa a fare le collane!!! Non mi vengono proprio... mannaggia!
      :*******

      Elimina
  5. Adoro i tuoi progetti!!!!
    Poi.. stavo per farti un appunto, ma prima di scrivere sono tornata su a guardare bene progetto e realizzazione.. quindi.... volevo dirti che a me piacerebbe di più come li hai progettati: cioè senza anello di congiunzione, ma con l'asola della perla che entra direttamente nella perla di carta! Lo so che è un pelino più complesso, ma secondo me viene tutto più "compatto"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacerebbe, ma in primo luogo so' proprio incapace con il metallo, in secondo la carta si rovina tantissimo se forzo con il filo metallico. Per fare l'asola tonda devo infilare le pinze coniche e vuoi o non vuoi si fanno i danni. Ci ho provato tantissimo ma la soluzione doppio-anello è quella più sana (per la mia pressione arteriosa e per la carta ;))
      ;*****

      Elimina
  6. molto affascinanti le non-promesse! il taglio circolare dell'orecchino prototipo mi sembra così perfetto da essere fatto al laser... quanto vorrei spiarti, in un angolino senza disturbarti, mentre tagli e incidi la carta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto mi piacerebbe avere una taglierina laser???? Di piùùùùù!!!
      Ho adocchiato un plotter da taglio da tavolo... ma costa tantissimo e neanche si capisce la grammatura massima di taglio. Mi sa che continuo con i miei bisturi da chirurgo pazzo!!
      Farò un video, in cui scoprirete tante, nuove, meravigliose parolacce... quando sbaglio a tagliare!
      ;)))

      Elimina
    2. anch'io adocchio queste cose e poi lascio svanire il desiderio per non dilapidare un patrimonio (che per altro non ho!).
      Aspetto le parolacce!!! :*

      Elimina
  7. uuuuh acquarelli** io sono proprio impedita nel disegno, nella pittura e nella progettazione... tu sei mitica** adoro i tuoi gioielli disegnati e colorati così! verranno uno spettacolo**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte vengono molto meglio i progetti che i carta gioielli finiti... sono più brava a disegnare che a litigare con i materiali!
      ;*****

      Elimina
  8. Che organizzazione mia cara!!, e che disegni!.... mi piace l'idea di progettare in questo modo i bijoux, io ci ho provato ma ogni volta l'ispirazione mi coglie di sorpresa e pur di ricordarla la segno così, dove capita, senza fare mai i bozzetti (che comunque non verrebbero mai così super;).
    Gli orecchini? già così m'ispirano!... ma aspetto la London ispirazione eh!.
    :****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bozzetti dietro gli scontrini? E quelli scarabocchiati per ogni dove, anche dove non dovrei? Quelli contano? No, perchè allora ne ho decine e decine! Sono i meritevoli finiscono poi ridisegnati come si deve e pochissimi finiscono pure colorati!
      Quelli che abbisognano di simmetria li finisco con Illustrator! Neanche vedono la matita!
      :********

      Elimina
  9. wow che meraviglia io adoro gli acquarelli!!!!
    ciao Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so... loro sono adorabili bastardi (perchè ti fan penare all'inizio!!!)
      :)))

      Elimina
  10. Sono FA VO LO SI!!sia gli acquerelli che i gioielli stessi...davvero fantastici!

    RispondiElimina
  11. a me sembra ottimo non buono :)

    Posso invitarti al mio contest?

    http://blog.giallozafferano.it/magiadellepietre/primo-contest-crea-il-tuo-gatto/

    Spero vorrai partecipare anche tu

    Ciao Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vengo subito a vedere!! Eccerto che partecipo... ho visto la parola "gatto"! Tanto mi basta per accettare qualsiasi invito!
      :)))

      Elimina
  12. Quanto mi piace il duro delirio!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Doveva essere puro... refusi! Vabbè ma rende uguale il concetto!
      Potrei farlo passare come una allusione al duro lavoro / puro delirio!
      :***

      Elimina
  13. Adoro gli acquerelli ma in disegno sono una frana... Grrrr...
    PS Se ti va di passare nel mio blog c'è un premio per te!! Perfetto per una super creativa come te!!
    Bacio

    RispondiElimina