sabato 24 novembre 2012

Questione di forma

Sarebbe più corretto dire... stessa forma, tecnica e risultati diversi. Un po' per gioco e un po' per avarizia è venuto fuori questo progetto in parallelo.
L'avarizia è spiegata con (1) la nevrosi da utilizzo dell'ultimo centimentro quadrato utile di un foglio di Canson Terra di Siena bruciata, (2) l'ostinazione a non voler buttare i tubi di acrilico in agonia per sopravvenuta secchezza senile (alcuni sono maggiorenni e non per scherzo!) e (3) l'aver scovato un foglio di carta di riso finito in fondo al cassetto della carta e lì spiegazzato dal peso delle carte soprastanti.
Metti insieme tutto questo con l'acquisto di uno sfavillante bisturi ed otterrai una nuova serie di roba da appendere alle orecchie! Yess! Tutto intagliato e - udite udite - dipinto a mano! Si, a mano, vecchia maniera. Acqua, acrilico, carta e pazienza. Quella roba là, condita con salsa Kamon di origine libraria (ho rimesso in ordine quei pochi mitici cataloghi Dover in mio possesso)

Jap_Wave | Cartoncino Canson, acrilico | paper earrings | Canson cardstock, acrylic paint
Uno strato di cartoncino come base, un secondo dipinto ed un terzo tagliato nella forma di un'onda. Colla, due tavolette di parquet avanzato dai lavori, morsetti e 12 ore di asciugatura. Il resto si appende alle orecchie.

Jap_Wave | Cartoncino Canson, acrilico | paper earrings | Canson cardstock, acrylic paint

Il taglio non è super-perfetto ma decisamente buono e il colore risalta abbastanza per essere soddisfatta. Così soddisfatta che già stanno su Blomming (Qui).
E il foglio di carta di riso? Arriva, arriva... Povero, era talmente strapazzato che la porzione utile più grande era di massimo 8cm quadrati. Che farci? E soprattutto che fare delle altre 4 spirali che avevo già tagliato pensando di fare 2 paia di quelli dipinti?
Ci si fa un altro paio di orecchini! Però ad effetto panino semi-trasparente, come le Foglie d'Autunno di carta di riso. Bòn, non si capisce un accidenti, faccio vedere le figure che forse riesco a spiegarmi!

Jap | Cartoncino Canson, carta di riso | paper earrings | Canson cardstock, rice paper

Spirale di Canson + tondo di carta di riso + spirale di Canson. In mezzo colla (solo sui profili) e poi le solite 12 ore di asciugatura sotto peso. Quindi 3 mani di protettivo all'acqua per decoupage e se dio vuole si possono indossare!

Jap | Cartoncino Canson, carta di riso | paper earrings | Canson cardstock, rice paper

Su Blomming c'è già qualche esemplare della nuova nidiata sperimentale. Sono easy da realizzare ed altrettanto da indossare. Vedremo come si comporteranno alla lunga!
Buona domenica!

16 commenti:

  1. Ma come il taglio non è perfetto!E' perfettissimo!!Questo modello ondoso è troppo bello anche se non amo troppo l'abbinamento blu-marrone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può sempre far meglio! Micro errori che mi infastidiscono... ma sono un po' matta. ;)

      Elimina
  2. Sono meravigliosi e di grandissimo effetto! Il disegno è straordinariamente bello e quasi ipnotico. L'azzurro con il marrone terra brucita è uno dei miei abbinamenti preferiti e con le sfumature del dipinto a mano... lascia senza parole... Magici quelli con la carta di riso... Lavoro-idea-manualità-mestiere... superlativi! Ciao, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh-la-la, vabbè mi hai convinta... pensa che ero pure in dubbio se pubblicarli o metterli solo su Blomming passandoli sotto silenzio!
      :**

      Elimina
  3. Belli, belli e belli Elisuccia cara!, mi attirano tantissimo i blu (sono nel mio periodo blu.. che ci posso fare!), mi piace la forma ad onda che si trova all'interno e mi piace un sacco la sfumatura che gli hai dato.
    Quelli bianchi sono bellissimi e molto più sobri.
    :***********

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Periodo blu alla Picasso? No farci nulla, assecondalo.
      :*****************

      Elimina
  4. e io li trovo irresistibili**
    li avevo già adocchiati su blomming, sono davvero belli**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti si può nascondere nulla!!!
      ;-*****

      Elimina
  5. quanto mi piace la buona e vecchia maniera!!!!
    la sfumatura è davvero bella... e l'intaglio... il tuo nuovo cutter potrebbe uccidere una fustellatrice (e sarebbe la mia più grande gioia ^_^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però una fustellatrice eviterebbe il tributo di sangue che verso settimanalmente al dio-della-carta. Senza parlare del versamento in parolacce... ;)
      :****

      Elimina