venerdì 13 giugno 2014

Tazhib BookBorder_02

02 perchè uno _01 è un regalo e non so se la persona che lo deve ricevere lo abbia già scartato, sicchè sulla fiducia sappiate che questo è il secondo esemplare di una piccola serie.
Il decoro è ripreso da una bordura per libro di cui, sinceramente, ignoro la provenienza, ma che m'intrigava perchè fondeva elementi squisitamente islamici con alcuni elementi quasi rinascimentali come ad esempio le volute di foglie d'acanto.
Ma la cosa non dovrebbe stupire più di tanto se si pensa che secondo alcuni studiosi, la foglia Rumi null'altro è se non la romana foglia d'acanto presente sui capitelli, rivista e ridisegnata secondo l'estetica islamica. Questa decorazione fa poi il percorso inverso, nel 1200 riattraversa il Mediterraneo e rifiorisce sui manoscritti gotici (Bibbia di William di Devon, Evangelario della Sainte-Chapelle, Heures di Marguerite de Beaujeu).

BookBorder_02 | Acrylic paint on Canson cardstock

La presenza poi del passerotto rendeva il tutto una fusione tra Tazhib e minatura europea. Un autentico tocco di vezzosità civettuola. Visto che il design base da cui ho riportato il disegno era in bianco e nero, per i colori ho preso delle decisioni assolutamente arbitrarie e senza la benchè minima pretesa di affiabilità, ma insomma... stiamo parlando di gioielli di carta, non di una tesi universitaria.

BookBorder_02 | Handpainter paper earrings with agate| Acrylic paint on Canson cardstock

La forma è un incrocio tra una goccia panciuta e la sommità capovolta di una nicchia ornata. Fa molto OrienteMisterioso ed ha una superficie abbastanza ampia per poter sfruttare una buona porzione del disegno. La goccia in agata viola tinta fa il paio con il cremisi di Alizarina che ho usato per colorare i fiorelloni di questi orecchini di carta.

BookBorder_02 | Handpainter paper earrings with agate| Acrylic paint on Canson cardstock

Le foto indossate sono e saranno per qualche post uguali perchè ho realizzato una numero consistente di pezzi dedicandomici intensamente ed ho approfittato di un'unica sessione di foto per scattarli tutti insieme. Un bel po', che neanche sono riuscita a fotografare, se ne sono andati per una serie di regali a pioggia, sicchè addio, senza traccia e senza memoria!

BookBorder_02 | Handpainter paper earrings with agate| Acrylic paint on Canson cardstock

Ne avanza sempre un po' troppo (di disegno) e forse dovrei limitare la quantità di tempo per cercare/disegnare/dipingere/selezionare/tagliare il tutto, ma confesso che più di metà del divertimento sta proprio nel dipingere!


8 commenti:

  1. Assolutamente meravigliosi! Mi piacciono tantissimo i colori che hai scelto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Questa volta ho provato un fondo oro chiaro che "spara" i colori in modo esagerato! :D

      Elimina
  2. Che nel dipingere ti diverti si vede e come!!!! E meno male che fai divertire anche noi... è sempre super leggere i tuoi post e rimanere a bocca aperta con le tue creazioni!!!
    La forma che hai dato a questi orecchini è decisamente incantevole!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che mi diverto più a dipingere che a tagliare... :D

      Elimina
  3. Confesso che questo è un blog che non delude mai, sempre fonte di ispirazione e spazio per imparare

    RispondiElimina
  4. Sono meravigliosi!! Sei splendida anche nel disegno. Complimentissimi!

    RispondiElimina